index comunicati 2013
    index comunicati 2012
Comunicati stampa 2011
   
   
    index comunicati 2008
Roma, 25 Novemvre 2011
 

Ambiente, Andria (PD): “Clini parta da nostro ddl per misure rischio idrogeologico. Agricoltura come presidio manutentivo del territorio”.


“Il drammatico susseguirsi di eventi calamitosi e la diffusione nell’intero territorio nazionale di fenomeni di dissesto idrogeologico, in passato limitati ad alcune aree ritenute a rischio e molto piú distanziati nel tempo, ripropongono il problema ..............................................................................................................


_________________________________________________  
Roma, 16 Novemvre 2011
 

GOVERNO: PIGNEDOLI E ANDRIA (PD), "CATANIA PERSONALITA' DI ALTISSIMO PRESTIGIO"


"Dichiarazione dei senatori del Pd Leana Pignedoli e Alfonso Andria, rispettivamente capogruppo e Vice Presidente della Commissione Agricoltura a Palazzo Madama .................


_________________________________________________  
Roma, 11 Novemvre 2011
 

FL.STABILITA; ANDRIA: TERRENI DEMANIALI AI GIOVANI. OCCORRE DISCIPLINA PIU' COMPLETA
Dichiarazione del senatore Alfonso Andria(PD),vicepresidente commissione Agricoltura.

"Il senso di responsabilità delle opposizioni, e del gruppo PD in particolare, ha determinato un atteggiamento teso alla massima velocizzazione dell'iter della legge di stabilità, in primo luogo attraverso il ritiro di tutti gli emendamenti. Se ci fossimo trovati in una diversa situazione avremmo tentato di modificare .................


_________________________________________________  
     
Roma, 8 Ottobre 2011
 

FRANA DI SAN GREGORIO MAGNO E DI POLLA, ANDRIA (PD) INTERROGA I MINISTRI DELL’AMBIENTE, DELLE INFRASTRUTTURE E DELLE POLITICHE AGRICOLE: “STATO DI EMERGENZA ED INTERVENTI IMMEDIATI”.

“Il Sen. Alfonso Andria, a seguito degli eventi calamitosi che hanno colpito il Salernitano indirizza un’interrogazione ai Ministri dell’Ambiente, delle Infrastrutture e delle Politiche Agricole..................


_________________________________________________  
Roma, 28 Settembre 2011
 

DICHIARAZIONE DEL SEN. ALFONSO ANDRIA SU SITUAZIONE CERTOSA DI PADULA

“L’assoluta sorditá del Governo, anche con riguardo ai temi della Cultura e della tutela del patrimonio artistico, archeologico, architettonico e storico, si rileva in ogni atto, persino nelle mancate risposte alle interrogazioni parlamentari. Il 12 ottobre del 2010 con interrogazione..................


_________________________________________________  
Roma, 24 Settembre 2011
 

Soppressione Soprintendenza BSAE e Archivio di Stato di Salerno, Andria (PD) scrive al Ministro per i Beni Culturali.

L’allarme lanciato nei giorni scorsi dalla CGIL di Salerno circa l’ipotesi di soppressione della Soprintendenza BSAE di Salerno e Avellino e l’Archivio di Stato di Salerno conferma la scellerata linea politica sui Beni e le Attività Culturali portata avanti da questo Governo che non soltanto taglia e riduce fondi, ma ignora sollecitazioni e proposte di merito per valorizzare il patrimonio..................


_________________________________________________  
Roma, 13 Agosto 2011
 

“La complessitá della manovra che il Consiglio dei Ministri ha approvato ieri sera per il recupero di 45,5 miliardi nel prossimo biennio teso al pareggio di bilancio nel 2013, l’ iniquitá che secondo alcuni la caratterizza, la sua inutilitá o inefficacia a giudizio di altri osservatori malgrado si tratti di un provvedimento “cruento”, consigliano approfondimenti adeguati piuttosto che analisi frettolose.

Su una cosa, peró, mi sento di intervenire subito e con nettezza: ............


_________________________________________________  
Roma, 28 luglio 2011
 

Senato, Andria (PD): “Approvata all’unanimita in Commissione Agricoltura la risoluzione sulla crisi del settore castanicolo”.

La Commissione Agricoltura del Senato ha approvato all’unanimitáa la risoluzione sulla crisi che ormai da tempo investe il settore castanicolo, anche per effetto dell’attacco ai castagni di un insetto, il “cinipide galligeno”, che riduce sensibilmente la produzione dei frutti sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo e pregiudica la stessa sopravvivenza delle piante

Il provvedimento nasce dall’iniziativa del sen. Alfonso Andria ............


_________________________________________________  
Roma, 26 luglio 2011
 

ANDRIA (PD) SCRIVE AL MINISTRO DELL’AGRICOLTURA ROMANO E AGLI ASSESSORI REGIONALI COSENZA E AMENDOLARA:
“Alcuni Comuni del Salernitano esclusi senza motivo dal provvedimento che eroga fondi alle aziende agricole per i danni alluvionali del novembre scorso”.

“Nei giorni scorsi ho appreso dalla stampa che il Ministero delle Politiche Agricole, attingendo al Fondo di Solidarietá Nazionale, ha disposto provvidenze per le aziende agricole danneggiate dalle piogge alluvionali dell’8-10 novembre 2010”. Lo dichiara il sen. Alfonso Andria...........


_________________________________________________  
Salerno, 2 luglio 2011
 

DICHIARAZIONE DEL SEN. ANDRIA (PD) SU RIATTIVAZIONE DEL TRASPORTO MARITTIMO IN PROVINCIA DI SALERNO.
“Perché non rafforzarlo nei giorni di maggiore flusso dei passeggeri?”

“La riattivazione dei collegamenti marittimi da e per le costiere amalfitana e cilentana, seppure con un servizio limitato rispetto al...........


_________________________________________________  
Roma, 15 giugno 2011
 

Andria (PD) presenta in Commissione Agricoltura al Senato una risoluzione sul settore castanicolo.

Nel comparto agricoltura del Paese il settore castanicolo é significativo e diffuso in varie realtá regionali: in Italia vengono prodotti mediamente 60 milioni di chilogrammi di castagne all’anno, di cui circa il 50% in Campania, il 18% in Calabria, il 16% nel Lazio e quantitá più ridotte in Toscana, Piemonte, Liguria, Lombardia, Emilia-Romagna. Da qualche anno, pero, il settore á in crisi anche per effetto dell’attacco ai ...........


_________________________________________________  
Roma, 11 giugno 2011
 

DICHIARAZIONE DEL SEN. ALFONSO ANDRIA SU SITUAZIONE CERTOSA DI PADULA

“L’assoluta sorditá del Governo, anche con riguardo ai temi della Cultura e della tutela del patrimonio artistico, archeologico, architettonico e storico, si rileva in ogni atto, persino nelle mancate risposte alle interrogazioni parlamentari. Il 12 ottobre del 2010 con interrogazione n. 3 -01637, rivolta al Ministro per i Beni e le Attivitá Culturali, sollevai il problema relativo alla dotazione di fondi per la manutenzione ordinaria e straordinaria della Certosa di Padula, nonche per il ...........................................................................................................


_________________________________________________  
Roma, 2 giugno 2011
 

Andria (PD) interviene in Aula al Senato sull’autismo.

Nel pomeriggio di ieri l’Aula del Senato é stata chiamata ad affrontare un tema particolarmente complesso e molto avvertito da tante famiglie italiane: l’autismo. Sulla delicata questione é stata presentata una mozione, prima firmataria la sen. Franca Biondelli del Partito Democratico, sulla quale si sono prononuniati favorevolemente maggioranza ed opposizione.
Il sen. Alfonso Andria, che fu tra i primi a sottoscriverla.........................................................................


_________________________________________________  
Roma, 1 giugno 2011
 

Andria (PD) interviene in Aula al Senato sul Ddl
“Istituzione della Giornata Nazionale in memoria delle vittime dei disastri ambientali e industriali causati dall’incuria dell’uomo”.
E ricorda le tragiche alluvioni di Sarno e di Atrani.

Questo pomeriggio in Aula al Senato si é svolto il dibattito sul Disegno di legge relativo alla “Istituzione della Giornata Nazionale in memoria delle vittime dei disastri ambientali e industriali causati dall’incuria dell’uomo”, di cui é relatore il sen. Enzo Bianco (PD)

Il sen. Alfonso Andria, intervenendo alla discussione, ha sottolineato...............................................


_________________________________________________  
Roma, 30 maggio 2011
 

Dichiarazione Sen. Alfonso Andria su esito risultato elettorale a Nocera Inferiore (SA)

“Il dato elettorale nazionale del secondo turno assegna al centrodestra e alla maggioranza che governa il Paese, un’inequivocabile pesante sconfitta. Sul piano locale, l’unico Comune al ballottaggio era Nocera Inferiore, dove notoriamente il PD é stato escluso al primo turno, ma molto responsabilmente Felice Ianniello e la dirigenza locale e provinciale del Partito, pur senza apparentamento, hanno deciso di sostenere con lealtà il Sindaco Manlio Torquato al quale auguro di cuore buon lavoro.
Mi sembra evidente la sconfitta del Presidente della Provincia On. Edmondo Cirielli e del Popolo della Libertà che, già due settimane fa, avevano riportato dalle urne una sonora bocciatura.
Valgano per tutti gli esempi di Roccadaspide e proprio di Nocera Inferiore dove due autorevoli espressioni della giunta provinciale, due persone politicamente affermate, come Mario Miano e Adriano Bellacosa, hanno perso e di larga misura.
Senza citare importanti realtà locali dove pure espressioni del PD e del centrosinistra si sono affermate alla guida di quelle Comunità con risultati molto apprezzabili. Un caso a se stante e di caratura nazionale é costituito dal dato di Salerno città, ma anche nel territorio provinciale si rilevano decisi e forti segnali di inversione di tendenza che penalizzano il centrodestra di Cirielli”.

_________________________________________________  
Roma, 26 maggio 2011
 

Dieta Mediterranea, Andria (PD): “MIPAAF assente alla riunione decisiva per la localizzazione del Coordinamento che sceglie Barcellona. Ora si punti sul Centro studi di Pollica”.

Dichiarazione del Vice Presidente della Commissione Agricoltura del Senato Alfonso Andria
“Apprendo da una notizia di agenzia .......................................


_________________________________________________  
Roma, 11 maggio 2011
 

INDUSTRIA BALNEARE, ANDRIA (PD) SOLLECITA LA REGIONE.

Il sen. Alfonso Andria esprime vicinanza e solidarieta agli operatori del settore balneare e alle Amministrazioni locali che si stanno battendo per tutelare l’importante comparto nell’imminenza della stagione estiva.

“Personalmente – sostiene il parlamentare del PD - ritengo che la Regione debba .......................................


_________________________________________________  
Salerno, 29 aprile 2011
 

COMUNICATO STAMPA

Lunedí 2 maggio alle ore 15.30, presso la Segreteria politica in via Regina Costanza 5 a Salerno, il sen. Alfonso Andria illustrera agli operatori dell’informazione il Disegno di legge n. 2644, di cui e redattore e primo firmatario, relativo alle “Misure urgenti in materia di gestione e prevenzione del rischio idrogeologico”.


_________________________________________________
Roma, 26 aprile 2011
 

“Hospice”, Andria (PD) scrive al Ministro della Salute
Presentata un’interrogazione per sollecitare la realizzazione in Campania dei Centri residenziali per le cure palliative ai malati terminali.

Il sen. Alfonso Andria in una interrogazione presentata nei giorni scorsi al Ministro della Salute Prof. Ferruccio Fazio sottolinea la necessitá di avviare ogni azione di verifica e di monitoraggio al fine di accertare lo stato di attuazione del programma regionale destinato alla realizzazione dei "Centri residenziali per cure palliative".
Gli “Hospice” sono strutture finalizzate all'erogazione di specifiche prestazioni terapeutiche relative all'assistenza dei malati terminali ..............................................................


_________________________________________________
Roma, 16 aprile 2011
 

Andria (PD) al Ministro Romano: “L’Italia ha già scelto Pollica e il Cilento come “Comunita emblematica della Dieta Mediterranea”

Dichiarazione del sen. Alfonso Andria, Vice Presidente Commissione Agricoltura del Senato.

“A proposito della questione sollevata nei giorni scorsi sul ruolo di Pollica e del Cilento come luoghi simbolo della Dieta Mediterranea, leggo dalla stampa una dichiarazione del Ministro per le Politiche Agricole On. Saverio Romano in cui tra l’altro si afferma testualmente “Nessuno può comunque mettere in discussione la legittimita storica della richiesta di Pollica a divenire capoluogo della Dieta Mediterranea”.
Sicuramente, come qualcuno ha commentato, questo é un passo avanti dopo la confusione degli ultimi giorni. Tuttavia desidero puntualizzare che..............................................................


_________________________________________________
Roma, 11 aprile 2011
 

Dichiarazione di Alfonso Andria (PD), Vice Presidente Commissione Agricoltura del Senato.

“Mi fa piacere apprendere che il Ministro Romano abbia personalmente partecipato alla riunione intergovernativa dei promotori della iscrizione della Dieta Mediterranea nella lista UNESCO svoltasi ieri a Madrid.

Era dunque opportuno ed utile che l’Italia fosse ..............................................................


_________________________________________________
    index comunicati 2008
Roma, 9 aprile 2011
 

Metró del Mare, Andria (PD): “Assurdo eliminare un servizio indispensabile al turismo e alla mobilitá sul territorio”.

“E’ inaccettabile che la Regione Campania pensi di non attivare il Metró del Mare: sarebbe assurdo eliminare un servizio indispensabile al turismo e alla mobilitá del territorio regionale e tanto utile alle due costiere salernitane”.
Lo dichiara il sen. Alfonso Andria che poi aggiunge: ..............................................................


_________________________________________________
Roma, 8 aprile 2011
 

DIETA MEDITERRANEA,
ANDRIA (PD) SCRIVE AL MINISTRO ROMANO: “L’ITALIA CANDIDI POLLICA PER IL COORDINAMENTO”

“Da notizie di stampa ho rilevato che non sarebbe stata ancora definita la delegazione italiana alla riunione intergovernativa che avrá luogo a Madrid lunedi prossimo, 11 aprile, tra i Rappresentanti dei Paesi promotori (Spagna, Italia, Grecia e Marocco) della iscrizione della Dieta Mediterranea nella lista UNESCO del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanita”, lo dichiara Alfonso Andria, vice Presidente della Commissione Agricoltura del Senato, che, in una..............................................................


_________________________________________________
     
Roma, 7 aprile 2011
 

AGRICOLTURA/DEBITORIA INPS. SENATORI PD: "IL PD SPINGE PER LA MORATORIA"

Dichiarazione dei senatori del Pd Maria Antezza ,Colomba Mongiello e Alfonso Andria Prosegue in commissione Agricoltura del Senato l'indagine conoscitiva sullo stato dell'indebitamento delle aziende del settore agricolo.

Dopo il Presidente dell'Inps Mastrapasqua che é stato audito la scorsa settimana, oggi é intervenuta Equitalia, la Società di cartolarizzazione dei crediti, il cui direttore generale dott. Marco Cuccagna ha illustrato le iniziative in atto relativamente all'apertura dei tavoli di confronto istituzionali territoriali e alla rateizzazione dei debiti nonche alla ristrutturazione del piano di ammortamento. Il vicepresidente Andria, che ha presieduto per delega del presidente Scarpa la seduta odierna, ha chiesto che ................................................................


_________________________________________________
Roma, 02 marzo 2011
 

AGRICOLTURA, ANDRIA (PD) AL GOVERNO: " LA POLITICA AGRICOLA E' INESISTENTE"

I senatori Pd della Commissione Agricoltura del Senato Leana Pignedoli, Alfonso Andria, Colomba Mongiello, Maria Antezza, Maria Teresa Bertuzzi e Flavio Pertoldi hanno incontrato la stampa e i rappresentanti del mondo professionale, associativo e sindacale di settore.

Il Gruppo Pd in Commissione Agricoltura del Senato, attraverso l'intervento dei senatori Leana Pignedoli, Alfonso Andria, Colomba Mongiello, Maria Antezza, Maria Teresa Bertuzzi e Flavio Pertoldi, ha tracciato un resoconto di mezza legislatura, evidenziando le inadempienze e le mancate risposte del Governo e dei due ministri.........................................................................


_________________________________________________
     
Roma, 23 febbraio 2011
 

Andria (PD): “Fronte comune sulla difesa della PAC”
Dichiarazione del sen. Alfonso Andria, Vice Presidente della Commissione Agricoltura del Senato.

“L'agricoltura può diventare motore di una nuova sfida imprenditoriale basata su rinnovati fattori competitivi che contemplano sostenibilita, biodiversita, qualitá e distintivitá delle produzioni, etica del lavoro, multifunzionalita e legami con il territorio”.
E’ stato questo uno dei passaggi salienti dell’intervento svolto dal sen. Alfonso Andria
..................................


_________________________________________________
Roma, 15 febbraio 2011
 

MAXIEMENDAMENTO/SALERNO: ANDRIA (PD), "SUD DISCRIMINATO ANCHE NELLE CALAMITA'"

Senato della Repubblica
Ufficio Stampa
Gruppo PD

MAXIEMENDAMENTO/SALERNO: ANDRIA (PD), "SUD DISCRIMINATO ANCHE NELLE CALAMITA'"

Dichiarazione del senatore del Pd Alfonso Andria

" Anche con il maxiemendamento al milleproroghe il governo afferma la sua linea di tendenza fortemente discriminatoria verso il Sud. Un esempio: non é stata accolta una mia proposta tesa a concedere il differimento delle scadenze per adempimenti di natura tributaria e contributiva, nonche del pagamento di premi assicurativi obbligatori alle imprese operanti nei territori del salernitano colpiti dall'alluvione del novembre 2010".
Lo dichiara il senatore del Pd alfonso Andria che aggiunge: " Normalmente -
é prassi consolidata - alla dichiarazione dello stato di emergenza conseguono facilitazioni di questo genere. Anche di recente é stato cosi per altre regioni d'Italia, ma non per la Campania. Tra l'altro, le risorse previste nel maxiemendamento per gli ingenti danni rilevati in provincia di Salerno, ammontanti a circa 400 milioni di euro, di certo non saranno sufficienti se non per le prime necessita e giungono con grandissimo ritardo rispetto alla data dell'evento calamitoso, anziche con la tempestivita giustamente adottata altrove". "Venti milioni di euro per ciascuna delle annualita 2011 e 2012 - conclude Andria - mi auguro siano soltanto una prima risposta ai territori colpiti, al di la dell'impropria copertura finanziaria reperita dal Governo, che avrebbe ben potuto attingere altrove, e piu cospicuamente, le risorse da impiegare".


_________________________________________________
Roma, 15 febbraio 2011
 

Senato della Repubblica
Ufficio Stampa
Gruppo Pd

MAXIEMENDAMENTO: ANDRIA (PD), "GOVERNO ESPONE PAESE ALLA PROCEDURA DI INFRAZIONE. NUOVI DANNI PER L' AGRICOLTURA"

Dichiarazione del senatore del Pd Alfonso Andria
" Rispetto ai 30 milioni fino ad oggi previsti nell'emendamento della Lega, l'impegno finanziario più contenuto per la proroga agli splafonatori delle quote latte, non allontana dall'Italia il rischio della procedura d'infrazione dell'Unione Europea, che potrebbe esporre anche al blocco delle risorse comunitarie relative ad altri piani di azione agricoli, come il Fondo per lo Sviluppo Agricolo, provocando un danno incalcolabile per tutta la filiera agroalimentare e per il settore industriale collegato. Intervenire in questa materia, poi, attraverso il maxiemendamento del Governo, su cui é posta la questione di fiducia, e ancora piu stridente: suona quasi come un atto di sfida alle Istituzioni europee". Lo dichiara il senatore del Pd Alfonso Andria che é intervenuto in Aula nel dibattito sulla fiducia posta sul decreto milleproroghe. Andria ha aggiunto: "Per l'agricoltura un'altra occasione mancata, anche se l'ottimismo manifestato dal ministro Galan in occasione di incontri istituzionali e attraverso dichiarazioni alla stampa avrebbe potuto far sperare ben altro". "Nulla, invece, sul milleproroghe - ha concluso il parlamentare democratico - per l'agroalimentare e per la pesca, malgrado le numerose sollecitazioni che, con i colleghi del Pd in Commissione agricoltura del Senato, avevamo offerto attraverso emendamenti pienamente coerenti alla natura e alle finalita del decreto che sta per essere convertito in legge"


_________________________________________________
Roma, 14 febbraio 2011
 

ALLUVIONE NEL SALERNITANO, ANDRIA (PD):
“IL GOVERNO TROVI NUOVA COPERTURA FINANZIARIA. DOVEROSO IL MIO IMPEGNO PER IL TERRITORIO”

“Prendo atto da un comunicato a firma dei Coordinatori provinciali del PDL Antonio Mauro Russo e Antonio Iannone che in pochi giorni la scena e cambiata.
Sabato scorso gli stessi hanno attribuito al Presidente Caldoro, al Presidente Cirielli e naturalmente al Governo il merito esclusivo dello stanziamento di 40 milioni di euro divisi nel biennio 2011/2012 per i territori del Salernitano danneggiati dalla recente alluvione.
Ho riferito pedissequamente alla stampa, con la correttezza che mi é propria, quanto accaduto nelle Commissioni riunite del Senato (Affari Costituzionali e Bilancio) durante la discussione ..................................


_________________________________________________
Roma, 11 febbraio 2011
 

Alluvione nel Salernitano, passa la proposta Andria: per il momento 40 milioni

Al Senato, durante l’esame degli emendamenti al Decreto cd “milleproroghe” nelle Commissioni congiunte Affari Costituzionali e Bilancio, é stato parzialmente accolto l’emendamento del sen. Alfonso Andria teso ad ottenere un sostegno finanziario per i territori del Salernitano colpiti dall’alluvione del novembre scorso.

Quaranta milioni di euro, e cioè venti per ciascuno degli anni 2011 e 2012, sono ricompresi nell’emendamento per le emergenze alluvionali attraverso il quale vengono assegnati fondi oltre che alla Campania (provincia di Salerno), anche alla Liguria e al Veneto.

E’ un primo passo – ha dichiarato Andria ........................................................................................................


_________________________________________________
Roma, 4 febbraio 2011
 

ANDRIA (PD): “ALLUVIONE NEL SALERNITANO, MANCANO LE RISPOSTE”

“Non ho ben capito quale risultato abbia sortito l’iniziativa del 2 febbraio a Roma. Non mi soffermo sulla dubbia opportunita della manifestazione e sulla - a dir poco - scarsa considerazione che le é stata destinata in particolare nella tappa al Ministero dell’Economia. Praticamente si é registrato un nulla di fatto”. E’ quanto dichiara il Sen. Alfonso Andria, Vice Presidente della Commissione Agricoltura del Senato.

“Il Governo - prosegue Andria - non ha ........................................................................................................


_________________________________________________
Roma, 2 febbraio 2011
 

Venerdí 4 febbraio alle ore 18.00, presso il Salone “A. Genovesi” della Camera di Commercio di Salerno in via Roma, avrà luogo la presentazione del libro di Raffaele Cantone dal titolo .........................................................


_________________________________________________
Salerno, 21 gennaio 2011
 
 
INVITO ALLA STAMPA

Domani, Sabato, 22 gennaio 2011, alle ore 10.30, presso la sede provinciale del Partito Democratico di Salerno in via Manzo, avrá luogo la conferenza stampa sul Decreto “Mille proroghe”.

Nel corso dell’incontro con gli operatori dell’informazione - al quale prenderanno parte i rappresentanti della segreteria provinciale e della deputazione nazionale - il senatore Alfonso Andria illustrerá l’attivitá parlamentare con particolare riferimento agli emendamenti al Decreto cd “Milleproroghe”.

_________________________________________________
     
Roma, 19 gennaio 2011
 

DECRETO RIFIUTI, ANDRIA (PD): "L’EMERGENZA C’E’ ANCORA E VA AFFRONTATA”

“Sulla vicenda della gestione dei rifiuti in Campania bisogna resistere alla tentazione della strumentalita, lasciando prevalere obiettivitá ed onestáintellettuale, senza tacere gli scenari di contesto in cui il problema si inquadra, che vanno dall’interesse della malavita organizzata alle innumerevoli discariche abusive nel tempo disseminate sul territorio campano, dall’accoglienza mai negata ai rifiuti industriali e tossici provenienti da altre Regioni, in particolare del Nord-Italia, al ritardo culturale delle popolazioni nell’approccio con la risorsa rifiuti, dai fallimenti delle classi dirigenti locali, regionali e nazionali, fino agli annunci a sensazione del Governo Berlusconi che si impegno a sconfiggere l’emergenza, laddove é del tutto evidente il contrario”.

Lo ha dichiarato il Sen. Alfonso Andria, intervenendo in Aula al Senato nel corso del dibattito .......................


_________________________________________________
...

Ufficio
.Stampa.....
Anna Bisogno......
 
 
I documenti sono in formato Acrobat PDF.
Cllicca qui per scaricare la versione gratuita
 
segreteria
via Lungomare Trieste, 190
84121 Salerno
tel 089 251419 - 089 251489
fax 089 2583514